3, 2, 1 Lockdown? No non ancora….

Share

blank

No non è ancora il momento. Conte è in affanno, ormai il Governo ha dimostrato una totale incapacità nel gestire la pandemia, dimenticando e non mettendo a frutto la pregressa esperienza della prima ondata e soprattutto erano più importanti le elezioni. Certo i lockdown costano parecchio, e hanno grandi conseguenze, ma tutto ciò se accadrà, si sarebbe potuto evitare (vedi bonus vacanze, regioni aperte, frontiere aperte, una marea di persone senza mascherina e distanziamento questa estate, feste, etc..). In Australia ora, dopo un lockdown molto lungo con regole precise ferree, mascherine obbligatorie, distanziamento, coprifuoco controllato dalla polizia nelle abitazioni e soprattutto sanzioni salatissime e non ridicole come le nostre, hanno 0 contagi. Hanno agito molto bene, e non in stile “totale improvvisazione” come il nostro Governo. Bravi!. Noi invece ancora una volta nei guai. Direi peggio della prima ondata. Ah questa volta sembra che il coprifuoco, scatterà alle 18. Prima di quell’ora, liberi contagi per tutti. In attesa del nuovo ed ennesimo farraginoso Dpcm, che purtroppo non sarà nemmeno l’ultimo. In merito al vaccino, non pensateci. Se ora non si trova nemmeno quello anti influenzale, figuriamoci quello del covid! Una cosa è certa, il Presidente del Consiglio Conte è più presente in tv, e sui social di Maria De Filippi e quando deve fare la conferenza stampa si fa sempre a lungo attendere come una star. Mi viene il dubbio che abbia sbagliato mestiere. Anzi no ne sono certo.