Ciao Diddy…

Share

Papà e mamma in crociera

Ciao Papà, sono già passati due anni… Ricordi, quando io e Paolo avevamo fatto la sorpresa alla mamma della crociera, e tu non volevi andarci, ma poi invece in seguito hai apprezzato il regalo che le avevamo fatto e ti sei divertito?. Beh, anch’io mi sono ricordato di un cosa bella.Ad ottobre 2013, c’è stata la solita festa di quartiere. Quest’anno, c’era la banda ad aprire la manifestazione. Appena è partita la rullata, mi sono ricordato di quando ero piccolo e timido, ma amavo già le percussioni e la batteria, ed ero a Sestri Levante, a guardare insieme a te una processione, e tu mi hai portato dal musicista perchè sapevi che provare a suonare il rullante mi sarebbe piaciuto. Mi ricordo anche, che all’epoca ero timidissimo e di quanto fossi diventato rosso in volto. Ma poi, mi sono fatto coraggio ed ho provato a suonare il rullante, ed ero felice. Non mi sono mai dimenticato di questo episodio, e se mi soffermo a pensare, è certo che la commozione prenda il sopravvento. Papà, la batteria continuo a suonarla, e cerco sempre di fare e dare il massimo per non deluderti mai… Certo quest’anno ci sono state altre belle novità, ma sono certo che tu le conosci già… Ciao…

Tuo figlio Marco  

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami